Fundacija Poti miru - Poti miru v Posocju
Ustanova "Fundacija Poti miru v Posočju"
Gregorčičeva 8, 5222 Kobarid, Slovenija
T: +386 (0)5 38 90 167
F: +386 (0)5 38 90 168
E: info@potmiru.si


slovensko english deutsch italiano magyar
Facebook Med priljubljene

Nazaj na zemljevid

Sabotino - Parco della pace

La cima che sovrasta Gorizia fu, per la sua posizione strategica sopra l’Isonzo, una testa di ponte importante sulla sponda destra del fiume. Nella 6. battaglia isontina, nell’agosto 1916, l’esercito italiano prese il Sabotino permettendo così l’occupazione di Gorizia. Il monte è ricoperto da un sistema di trincee e caverne costruite dagli eserciti austroungarico e italiano per fortificare le proprie posizioni. Il Sabotino, per la sua posizione, è un eccellente punto di osservazione e molto adatto per il ciclismo. La veduta raggiunge il Monte Santo, il San Gabriele, la valle della Vipava, il Carso, la pianura friulana, il Collio goriziano e le Alpi Giulie. A causa della storia impetuosa e delle peculiarita naturali è un’importante meta d’escursione del Goriziano.

Accesso

1) Sulla strada principale Tolmin -Nova Gorica nel paese di Plave seguite la strada per il Collio sloveno. Nel paese successivo di Vrhovlje pri Kojskem svoltate alla diramazione a sinistra per il monte Sabotino. Seguite quindi la strada asfaltata (cca. 4 km) sino al rifugio sul Sabotino.

2) Da Solkan svoltiamo per il Collio sloveno e seguiamo la strada sino al paese di Gonjače dove svoltiamo a destra per Plave. Dopo un po’ c’è la diramazione per il Sabotino sul versante destro. Sino al rifugio sul Sabotino ci sono ancora 4 km di strada asfaltata.

www.sabotin-parkmiru.si     Panorama

Altezza sul livello del mare:
553m rifugio
600m vetta del Sabotino

GPS: 45.99156, 13.631566 (rifugio), 45.982664, 13.643273 (vetta)

 
Fundacija Poti miru - Poti miru v Posocju
Multimedija Poti miru v Posocju Informacijski center Aktualno Študijski center